Sempre contro il fascismo!

a proposito:
una poesia in memoria di Federico Aldrovandi

una notazione….

Della vicenda ne scriveva „La Stampa“ e metteva gli articoli sui sviluppi ben visibili tra le notizie piú importanti….ma adesso che Mario Calabresi é caporedattore (dal 22 aprile 2009) niente….soltanto un fatto accidentale o una nova linea di giornale pro-fascista?

II.
Un problema secondo me e che se oggi uno si mette contro la polizia; per esempio quella italiana, a causa dei loro compartamenti mostrati nei miei confronti, che nel mio caso c´hanno ben poccho da fare con la giustizia, l´ordine pubblico, con la lotta contro il crimine, con il lavoro di ogni giorno dei poliziotti; ma se si si mette contro questi poliziotti, che fregandosene di ogni diritto umano provocano, sputanano, minacciano, diffamano uno; che se poi uno come me si difende in maniera pacifica, soltanto con la sua intelligenza, non attigendeosi alla violenza di qualcun tipo; ma uno cosí non lo diachiarano soltanto pazzo, frocio, porco e cosi via; non soltanto che quelli ti dichiarano un malato di mente, un malato psichico (con l´appoggio dei medici), uno che c´ha dei problemi pscici; non soltanto quello, ma ti vogliono anche deportare in psicatria; minacciano la prigone, la galera e con loro stá tutta questa gente per bene….

Non soltanto tutto questo….
Al giorno d´oggi se mostri la piú minima resistenzá, se ti difendi, se non si si lascia mettere i piedi in testa; quelli ti ammazzano subito, senza il piú minimo rimorso; poí sanno benissimo che davanti al tribunale ne escono con il proscoglimento in secondo grado….

E poi il terribile é quello che ugualmente di quello che fanno, c´hanno gran parte della popolazione dietro di se, possono ammazzare, sputanare, minacciare, possono mentire, raccontar bugie, diffamare quanto vogliono perché poi sanno ben che tutti corrono in aiuto di loro; in aiuto dei forti contro i deboli, per primi quelli dell´economia, per i quali alla fine lavoranno anche….

E tutto questo problema con uno stato di diritto non c´ha niente, ma proprio niente a che fare; niente con i diritti, con la giustizia, con l´ordine pubblico, con la lotta contro il crimine, perché sembra che se gli attachi (i poliziotti) poi quelli anziche occuparsi di vicende molto piú terribile, che accadano al di fuori dell´attenzione di ogni opionione pubblica ogni giorno, ogni ora, come per esempio tutti questi bambini scomparsi a Lampedusa nel centro di accoglimento (un terzo dei bambini scomparsi in tutto; quasi tutti finiti nel piú grande buio immaginabile)….ma poi si concentranno su di te e cercano di distruggerti….

Tutto questo problema mostra alla fine un comportamento che non é degno di una democrazia, ma é fascismo, soltanto fascismo….é violenza, é il despotismo, é la stupiditá….cosi si avrá da tutte le parte soltanto della brutta e cattiva gente, che a vicenda si rendono la vita un inferno….

Questo problema, questo comportamento non lo praticanno tutti; una minoranza nel corpo della polizia; ma diventano complice dei loro collegi che alla fine non sono nient´altro che criminali….e che a fondo di questo problema ci sia l´impostazione politica di questi poliziotti, cioé degli fascisti; ammiratori di Mussolini, Hitler, Himmler e Heydrich….che alla fine il problema diventa uno scontro tra da una parte i fascisti, stanndo per l´inumanitá e dall´altra parte gente come me; intelligenti, svegli, stanndo per l´umanitá….e l´inumanitá almeno questa volta non vincerá!

Advertisements

Kommentar verfassen

Trage deine Daten unten ein oder klicke ein Icon um dich einzuloggen:

WordPress.com-Logo

Du kommentierst mit Deinem WordPress.com-Konto. Abmelden / Ändern )

Twitter-Bild

Du kommentierst mit Deinem Twitter-Konto. Abmelden / Ändern )

Facebook-Foto

Du kommentierst mit Deinem Facebook-Konto. Abmelden / Ändern )

Google+ Foto

Du kommentierst mit Deinem Google+-Konto. Abmelden / Ändern )

Verbinde mit %s


%d Bloggern gefällt das: